Piccoli miti cadono

Oggi va così. Uno ha l’autostima bassa, tanto che a fatica si issa sui marciapiedi e quindi, che fa? Sputa veleno sugli altri. Un modo per spurgarsi. Quale ambito migliore del football, sport che provoca emozioni, ma in cui l’onestà intellettuale è superflua ed in cui gli imperativi e gli assoluti la fanno da padrone, richiedendo dosi abnormi di ironia … Continua a leggere

Rosy e la mafia. Pecore ed agnelli

“A noi basta ed avanza sapere che le mafie arrivano fino alla Juve” e grazie al caxx…..signorina….le mafie arrivano, da sempre e con una certa benevolenza, sopratutto in quel ristretto circolo di oligarchi, che credo voi chiamiate Parlamento! Ma, si sa, è meglio rimanere, bocca aperta e sguardo inebetito, a guardare il treno che passa, come se fosse il primo. Pecoraro un … Continua a leggere

Juventinismi: Che stagione!

Siamo primi in campionato. In semifinale di coppa italia. Quasi qualificati ai quarti di Campions league. Meno male, perchè a leggere i giornali, quella bianconera parrebbe una stagione di litigi e pessime prestazioni. Ah beate quelle squadre che vivono felici al quarto posto, gareggiando gaiamente con l’Atalanta e la Lazio, felici di essersi tolte quell’odioso giogo delle coppe infrasettimanali. Quale … Continua a leggere

Io odio/2

Hai quarantatrè anni. Nel duemilaquindici, col solo volgere di trecentosessantacinque giorni perdi entrambi i genitori, capisci che non avrai mai un figlio ed ammetti che la vita è tutta qui. Sopratutto che potrebbe finire dall’oggi al domani, com’è capitato a mia madre. Un dolore od un malessere, la corsa al pronto soccorso e la sentenza. Poi magari passano venti giorni … Continua a leggere